2Si è tenuto oggi presso la Galleria Nord del Cimitero Monumentale di Parma, ”le Parole dei guardiani di pietra”: reading poetico condotto dall’attore parmigiano Marco Musso.

Uno sguardo soggettivo, sulle forme della pietra, per superarne i confini e leggere il cimitero con occhi differenti, poiché l’infinito apre il cuore e la mente alle possibilità, come ci mostrano le parole che abitano la poesia e la letteratura. Tra queste si ricordano le poesie che il poeta americano Edgar Lee Masters pubblicò cento anni fa, tra il 1914 e il 1915, sul “Mirror” di St. Louis nella sua “Spoon River Anthology”. Affinché la frequentazione del luogo preposto al commiato e al ricordo possa divenire non solo il modo per continuare ad onorare chi non c’è più e a coltivare i legami con la memoria, ma consentire di vivere tale spazio con serenità.

 

About the Author
Marco Pipitone, fotografo presso il laboratorio fotografico del Centro Studi e Archivio della Comunicazione di Parma. Lavora come Dee Jay nei circuiti alternativi italiani: dal Fuori Orario di Reggio Emilia all’Estragon di Bologna. Da diversi anni è giornalista pubblicista e si occupa nello specifico del mondo musicale. Attualmente collabora con Gazzetta di Parma e Il Fatto Quotidiano per il quale cura un blog da lui ideato: “9 canzoni 9 … di Marco Pipitone”.

Leave a Reply

*

captcha *