La gente cammina pian piano

sull’erba che mena alla chiesa.

È un lungo viale fra grandi cipressi,

la chiesa è la cima del monte.

La gente cammina pian piano.

A mezzo dell’erta, a sinistra,

è il breve cancello che chiude un giardino.

Là dentro passeggiano al sole

le fanciulle bianche.

Passeggiano adagio pel grande giardino,

non hanno un sorriso.

La gente passando si ferma a guardare.

 

Aldo Palazzeschi

(29 maggio 1885 – 17 agosto 1974)

 

 

About the Author
Maria Angela Gelati, storica, tanatologa e blogger de Il Fatto Quotidiano. Si occupa da oltre vent’anni di ricerca e sviluppo della tanatologia e da circa dieci di Death Education. Come docente collabora al Master Death Studies and the End of Life (Università degli Studi di Padova) e alla formazione professionale in ambito funerario, sanitario e scolastico. Tra le sue pubblicazioni: L'albero della vita (Mursia, 2015); Ci sono cose che (Diritto d’Autore, 2012); Scritture per un addio (Il Ponte Vecchio, 2008); All’ombra dei dolenti. Guida alla ritualità commemorativa fra tradizione e modernità (CSO, 2004).

Leave a Reply

*

captcha *